Lunedì 04 Novembre 2013 00:00
Indice
Festival dei Beni Confiscati alle Mafie, Amunì presenta due dei suoi progetti più rappresentativi
Festival dei Beni Confiscati alle Mafie, Amunì presenta due dei suoi progetti più rappresentativi
Tutte le pagine

 

Festival dei Beni Confiscati alle Mafie, Amunì presenta due dei suoi progetti più rappresentativi


Giovedì 7 Novembre si aprè il Festival dei Beni Confiscati alle Mafie. L’evento si svolge in contemporanea a Marsala e a Milano, in collaborazione con LIBERA. Il comune e le associazioni marsalesi hanno voluto dedicare il festival a Vito Pipitone, vittima della mafia, il “Festival dei Beni Confiscati”. L’apertura dell’evento è in programma giovedì prossimo, 7 novembre, nel Complesso San Pietro (ore 18). Assieme al sindaco Giulia Adamo, ci saranno i rappresentanti delle Associazioni che collaborano all’iniziativa, a cominciare da “Libera”, presente anche con il coordinatore regionale Umberto di Maggio.


 

L'associazione Amunì  che ha realizzato negli anni numerosi progetti volti a prevenire e contrastare la diffusione della mentalità mafiosa, presenterà due dei suoi progetti più rappresentativi: Creola e CreaAzioni, progetti realizzati con il contributo del Programma Gioventù in Azione, volti a promuovere la creatività, lo spirito d'iniziativa e la diversità, azioni indispensabili al fine di creare legalità diffusa ed evitare che soggetti in situazione di disagio possano divenire vittime e/o strumenti di contesti deviati.

L'appuntamento con l'associazione Amunì è l'8 Novembre alle 15:30, presso la Sala Conferenze di S. Pietro per i laboratori creativi condotti dal gruppo CreaAzioni e il 9 Novembre per la presentazione dei progetti e dei video Creola e CreaAzioni.

 

Opportunità

FotAttività